UNO SCRIGNO SUL MARE: PROCIDA

UNO SCRIGNO SUL MARE: PROCIDA

65,00

UNO SCRIGNO SUL MARE: PROCIDA

65,00

22 Agosto 2021
– Partenze:
*San Michele Salentino 00.00 
*Francavilla Fontana 00.15
*Grottaglie 00.30
*San Giorgio 00.45

*Taranto 01.00
*Massafra 01.20
*San Basilio-Mottola 01.40
*Bari 02.10
– Arrivo in mattinata presso il porto di Napoli-Pozzuoli;
– Presa del traghetto che ci condurrà a Procida;
– Arrivati al porto breve pausa colazione con dolce tipico dell’isola (lingua dolce) e caffè;
– Al termine inizieremo il tour guidato dell’Isola con guida locale esperta;
– Successivamente possibilità di eseguire un meraviglioso giro in barca per ammirare l’isola dalle acque e piccola sosta per il bagno*;
– Al termine pranzo** e visita libera con molteplici possibilità di svago tra le stradine tipiche e le vie dello shopping;
– Nel pomeriggio attorno alle ore 17.40 ripresa del traghetto;
– Arrivo a Napoli-Pozzuoli con ripresa del bus per il rientro che avverrà in serata.

*Giro in barca privata con skipper al costo di 15.00€ a persona.
**Pranzo facoltativo presso noto ristorante di pesce sull’Isola di Procida al costo di 25€ a persona (antipasto, primo e secondo + Acqua e piccola brocca di vinello)

🧪🧪Covid-19: è richiesto l’uso di mascherina a bordo;
📲Gli orari possono subire piccole modifiche da parte dell’ organizzazione, pertanto i partecipanti riceveranno un messaggio pre partenza a conferma dello stesso;
👜Sul bus potrai portare una borsa e/o zainetto delle dimensioni 30x20x20 cm;
🍿🥤Non si possono consumare a bordo generi alimentari, ogni tour garantisce soste per poter soddisfare qualsiasi tipo di esigenza dei partecipanti .

Svuota
Quantità
COD: N/A Categoria: Categoria icon

PROCIDA: Già da lontano, quando il porto di Marina Grande si intravede appena, la prima cosa che si scopre di Procida è l’insieme variopinto delle case. Giallo, azzurro, rosso, arancione, bianco: un arcobaleno che accoglie il viaggiatore e gli dà il benvenuto su questa piccola isola, poco turistica e così straordinariamente autentica. La bellezza di Procida à tutta qui: pescatori, mare azzurro e barche, limoni, colline, piccoli borghi fermi nel tempo.Tranne luglio e agosto, quando viene presa d’assalto soprattutto dai napoletani pendolari, Procida sonnecchia per tutto il resto dell’anno gelosa della propria identità, così distante dalle più turistiche Ischia e Capri. Il tempo sembra essersi fermato a Terra Murata, il borgo in cui i procidani si rifugiavano durante le scorrerie dei saraceni. Così come alla Corricella, piccolo incastro di case di pescatori, coloratissimo, scelto da Massimo Trosi per alcune scene de Il Postino. Poi ci sono le spiagge, quasi tutte accessibili, di sabbia fine o torrida e grossa rena vulcanica, ma sempre bagnate da un mare cristallino.

ent ‘Co (Sancio Cattolico) come la chiamano i procidani, è la zona del porto principale di Procida, la Marina Grande: qui attraccano traghetti e aliscafi dalla terraferma e da Ischia, e da qui si raggiungono tutte le altre zone dell’isola.

Affacciato sul mare come una piccola bomboniera, Marina Corricella è il borgo marinaro più antico di Procida ed è celebre perché ha ospitato il set cinematografico del film “Il Postino” con Massimo Troisi e Maria Grazia Cucinotta.Marina Grande è il biglietto da visita di Procida e si presenta ai turisti con un insieme di casette multicolore affacciate sul selciato, dominate dalla cornice merlata del Palazzo Montefusco, edificato nel XII secolo. Sul piazzale del porto troverete la fermata degli autobus, stazionamento di taxi e microtaxi, bar, locali e ristoranti, mentre sulla sinistra si apre Via Roma, il cuore commerciale e turistico di Procida. Lungo Via Roma ci sono negozi, boutique e botteghe di artigianato perfetti per lo shopping, ma anche testimonianze storiche ed edifici religiosi dell’isola. Meritano una visita la Chiesa della Pietà, con il suo inconfondibile campanile Barocco, e il crocifisso ligneo del 1845, in Piazza Sancio Cattolico.
Affacciato sul mare come una piccola bomboniera, Marina Corricella è il borgo marinaro più antico di Procida ed è celebre perché ha ospitato il set cinematografico del film “Il Postino” con Massimo Troisi e Maria Grazia Cucinotta. Oggi è un borgo pedonale e rappresenta l’anima antica di Procida: passeggiare lungo le sue vie permette di ammirare le colorate case dei pescatori con i tipici “Vefi”, i balconi coperti da archi di origine araba, e di assaporare un po’ di quiete lontani dal caos, magari fermandosi per una cena a base di pesce appena pescato in uno dei pochi ristorantini.

Seguici su fb: https://www.facebook.com/joantourism/  

Scopri tutte le nostre offerte: https://www.fattiperviaggiare.it/offerte-low-cost/

0

Torna Sopra

X