Vita notturna ad Amsterdam

Vita notturna ad Amsterdam

La capitale olandese è una città instancabile e piena d’energia, soprattutto la notte, quando la vita notturna pervade ogni suo quartiere.

La movida di Amsterdam è tra le più frenetiche e rinomate di tutta Europa: la città è meta preferita da moltissimi giovani, che giungono qui per divertirsi e svagarsi nei numerosi coffee-shops, bars e discoteche.

Di notte è impossibile annoiarsi: le strade del centro diventano ancora più affollate, i bars lungo le rive dei canali si riempiono di giovani, mentre i giochi di luci che si riflettono nell’acqua rendono l’atmosfera davvero magica e speciale.

Amsterdam offre una vasta scelta per quanto riguarda il divertimento notturno: dalle discoteche e i lounge-bars alla moda, fino ai tradizionali coffee shops (una vera e propria attrazione ad Amsterdam) e ai Bruin bars (“Caffè Marroni”, chiamati così a causa del colore annerito dei muri), i posti migliori dove gustare buona birra olandese.

I bars ad Amsterdam solitamente aprono al mattino e rimangono aperti fino alle 3.00, diventando un punto di riferimento per la vita notturna della città, ma anche durante il giorno. Qui potete confondervi con la gente del posto e gustare la vera movida olandese.

La maggior parte delle discoteche, invece, aprono a mezzanotte e rimangono aperte fino alle 5.00 o alle 6.00 di mattina. Il panorama musicale di Amsterdam propone serate per tutti i gusti, dalla musica House, all’Acid Jazz, fino alla musica Trance, Techno e Hardcore.

Per gli appassionati dei rave party c’è il Dance Valley, uno degli eventi più importanti di questo genere che si svolge in estate nelle campagne vicino ad Amsterdam, nel quale ci sono una dozzina di tendoni con musica dal vivo e djs che suonano ininterrottamente per tutto il giorno.

Gli amanti del gioco d’azzardo possono tentare la fortuna nei due casinò presenti ad Amsterdam: il primo Holland Casino (Max Euweplein 62, Amsterdam) è situato nei pressi di Leidseplein, mentre l’altro casinò si trova all’aeroporto di Schiphol.

La vita notturna di Amsterdam si sviluppa principalmente intorno alle zone di Piazza Dam, Rembrandtplein o Leidsplein, i quali rappresentano i quartieri più in voga per il divertimento notturno.

I dintorni di Piazza Dam sono molto frequentati, soprattutto per via del famoso quartiere a luci rosse, il quale attira sempre un costante flusso di turisti, per lo più curiosi di dare un’occhiata alle ragazze in mostra dietro alle vetrine. Nella piazza, risalente al 13° secolo e sempre molto affollata, ci sono numerosi ristoranti e bars, oltre alla presenza di bancarelle, giostre e artisti di strada. Il quartiere ospita anche alcuni antichi teatri che organizzano spettacoli di varietà e cabaret.

Anche nel quartiere di Leidsplein ci sono molti ristoranti, teatri, tra i quali il teatro Stadsschouwburg e il teatro Lido, oltre ad alcune delle discoteche più famose di Amsterdam, come lo Sugar Factory, dove potete ascoltare i concerti dal vivo, il Paradiso e il Melkweg, un club alla moda e molto popolare (leggi sotto).

Il quartiere Jordaan è situato nella zona a nord ovest della città. E’ un’area elegante e raffinata, nella quale è possibile trovare una moltitudine di caffetterie, ristoranti e bars, frequentati soprattutto da giovani, studenti e artisti. Per mangiare consigliamo il Bistrot Neuf, dove potete ordinare un doppio menù di pesce e di carne con soli 29 euro, e degustare ottimi vini (il locale ha anche una enoteca annessa). Altro posto consigliato, sia per l’aperitivo che per la cena, è lo Stout: anche qui potete degustare tutte le dieci portate del ristorante con soli 30 euro. Per bere qualcosa invece, dirigetevi al Cafè Tabac, un bel pub sempre frequentatissimo

0

Torna Sopra

X