Turismo di lusso, il gruppo Louis Vuitton investe sulla Puglia
Commenti disabilitati su Turismo di lusso, il gruppo Louis Vuitton investe sulla Puglia

Resort di lusso a Ostuni sotto le insegne Belmond.

La Puglia continua ad attrarre grandi investitori ed è sempre più ambita dall’hôtellerie di lusso. Dopo Four Seasons, tocca ora a Belmond, l’azienda londinese parte della holding francese Louis Vuitton Moët Hennessy.

L’azienda guidata da Bernard Arnault ha infatti acquistato Masseria Le Taverne, struttura del XVII secolo a Ostuni, vicina al centro storico e al mare, che apparteneva alla famiglia dell’oncologo Umberto Veronesi.

Masseria Le Taverne, che sorge su una proprietà di 25 ettari con giardini e ulivi secolari, entrerà a far parte della grande catena di alberghi extralusso di Belmond.

La trattativa sarebbe stata conclusa lo scorso mese, con lo stesso Arnault che è andato a visitare la struttura a febbraio, e intanto Belmond ha già avviato, con un team locale, i lavori di ristrutturazione del complesso che ne preservino il carattere e la struttura architettonica.

“Siamo custodi di un patrimonio senza tempo e vogliamo mantenere la storia di Masseria Le Taverne, il legame con la comunità locale e la sua rilevanza nella regione – dicono dall’azienda londinese – Vogliamo diventare il marchio di luxury travel più desiderabile al mondo”.

Il progetto d’investimento prevede un’area benessere con bar, piscine, ristorante e 20 suite di lusso, da realizzare entro la fine del 2023.
Si ipotizza che le suite del resort di lusso costeranno intorno ai 1.000 euro a notte.

0

Torna Sopra

X